EVIDENZA

27 maggio 2019 Letto 17 volte
Un importante evento promosso da AIPD Oristano

Il film “Dafne” continua ad essere nelle sale italiane (ricordiamo l’anteprima nazionale alla Casa del Cinema a Roma lo scorso 16 marzo, in occasione della celebrazione dei 40 anni di AIPD Nazionale) e prosegue l’azione di divulgazione che il regista Federico Bondi e l’attrice protagonista Carolina Raspanti stanno portando avanti.

Un’occasione importante per assistere alla proiezione del film si avrà mercoledì 29 maggio con uno spettacolo riservato alle scuole alle ore 10, e ancora il 4 giugno con uno spettacolo rivolto al pubblico alle ore 17.30 a Oristano, presso il Cinema Ariston, in viale A.Diaz.
Presentato in anteprima mondiale all’ultima Berlinale nella sezione Panorama e vincitore del Premio FIPRESCI, “Dafne” è stato acclamato da pubblico e critica.
Dafne ha trentacinque anni, un lavoro che le piace, amici e colleghi che le vogliono bene. Ha la sindrome di Down e vive insieme ai genitori, Luigi e Maria. L’improvvisa scomparsa della madre manda in frantumi gli equilibri familiari: Dafne è costretta ad affrontare non solo il lutto ma anche a sostenere Luigi, sprofondato nella depressione. Grazie all’affetto di chi le sta intorno, alla propria determinazione e consapevolezza, Dafne trova la forza di reagire e cerca invano di scuotere il padre. Fino a quando un giorno accade qualcosa di inaspettato: intraprenderanno insieme un cammino in montagna verso il paese natale di Maria, e, nel tentativo di guardare avanti, scopriranno molto l’uno dell’altra.
Dafne è una produzione Vivo film con Rai Cinema e distribuito da Istituto Luce Cinecittà.
Realizzato con il patrocinio di AIPD – Associazione italiana Persone Down e del Comitato Siblings Onlus e con il supporto di Unicoop Firenze e Coop Alleanza 3.0.
26 maggio 2019 Letto 18 volte
Progetto di musicoterapia realizzato dall'AIPD di Oristano

È disponibile il DVD musicale prodotto dall'AIPD di Oristano, con videoclip, brani inediti e tanto altro. Un progetto realizzato dai ragazzi per tutti.

Contattateci subito per acquistarlo attraverso i nostri canali istituzionali e social!
Visitate la sezione del nostro sito dedicata al progetto realizzato: http://www.aipdoristano.it/modules.php?modulo=mkNews&idcontent=50&fbclid=IwAR1MmCuHzfr6OQ8vQEfeBbe3oYXPAnwmSp7Ggng8mC0FpnbkhRQdAGf27oA
23 febbraio 2019 Letto 502 volte

La nazionale azzurra di atleti con sindrome di Down, già campioni europei nel 2017, si è confermata campione del mondo ai recenti campionati mondiali di basket IBA21 che si sono svolti a Madeira in Portogallo nell'ottobre 2018. Complimenti a tutta la squadra composta anche dagli atleti Fulvio Silesu e Antonello Spiga, guidati dall'allenatore Mauro Dessì, in rappresentanza della nostra sezione. leggi tutto

28 novembre 2018 Letto 565 volte
 

Le principali attività riguardano le aree della vita indipendente, del tempo libero e dello sport e salute.

 

Sono esempi dell'area della vita indipendente le attività di laboratorio cucina, ma anche quelle di autonomia domestica e residenzialità svolte in piccoli gruppi in un appartamento ad Oristano.

 

L'area del tempo libero comprende attività quali Agenzia+, ATL (Agenzia del tempo libero), laboratorio narrativo, laboratorio artistico, laboratorio mare (in collaborazione con la locale sezione della Lega Navale Italiana), musicoterapia. L'area della salute e sport comprende attività come il basket, calcetto, atletica, nuoto, equitazione, sani e belli etc.

 

Rientrano nei percorsi per le autonomie le attività del Club, ma anche i corsi di Abilità lavorative e quello su Affettività e sessualità.

 

In ambito alle azioni svolte dal SIL (Servizio Inserimenti Lavorativi), recentemente sono stati avviati i progetti "Chi trova un lavoro trova un tesoro" e "Lavoratori con sdD: da assistiti a contribuenti", finanziati dal Ministero del Lavoro e dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, volti alla formazione e all'inserimento attivo di giovani con sdD nel mondo del lavoro. La nostra sezione è stata inoltre coinvolta nella partecipazione al progetto europeo "Vado all'estero per lavorare", finanziato dal programma comunitario Erasmus+ nell'ambito dell'azione Ka1 Learning Mobility of Individuals (Mobilità ai fini di apprendimento), con due ragazzi accompagnati da un educatore per un'esperienza di tirocinio lavorativo di tre settimane a Barcellona, nel settore alberghiero, presso l'Inout Hostel. leggi tutto

27 novembre 2018 Letto 150 volte
AIPD Oristano incontra il territorio
26 novembre 2018 Letto 420 volte
 La residenzialità è un’esperienza di vita quotidiana che si svolge all’interno di un appartamento e consiste  in varie attività:
·       Cura della casa
·       Gestione economica
·       Fare la spesa
·       Cucinare
·       Apparecchiare/sparecchiare
·       Lavare i piatti

Esistono tre gruppi di residenzialità.

Il gruppo del martedì è  formato da Giada, Arianna e Francesca O. con l’operatore Serena. 

leggi tutto
19 maggio 2016 Letto 927 volte
All'interno dell'associazione è nata, nel 2011, la società sportiva dilettantistica Atletico Aipd. Affiliata alla FISDIR (federazione italiana sport disabilità intellettiva relazionale), la società si prefigge di promuovere l'attività sportiva tra gli iscritti dell'associazione e organizzare la partecipazione degli atleti ai campionati agonistici di categoria.
leggi tutto
19 maggio 2016 Letto 657 volte

In ambito alle iniziative promosse dal Servizio di Inserimento Lavorativo (SIL) di AIPD Oristano, i ragazzi hanno la possibilità di svolgere dei tirocini formativi e di orientamento o inserimento lavorativo presso aziende ospitanti del territorio. Fra gli ultimi tirocini attivati, Martina, Giada e Arianna sono state impegnate presso l'hotel Timi Ama di Villasimius, mentre Antonello presso la mensa universitaria di Oristano, gestita dall'Hotel Mistral. 

    •  
[ 1 ]
Archivio